Sei curioso di sapere come la tua azienda viene vista dal mondo finanziario, dal punto di vista dell’affidabilità?

Vuoi conoscere quanto tu sei affidabile?

Il merito creditizio rappresenta, per definizione, l’affidabilità economico-finanziaria di un soggetto in grado di determinare una quantificazione del rischio finanziario connesso all’erogazione di credito a suo favore. Tale inaffidabilità viene rappresentata da un parametro sintetico che si definisce Rating. Il rating bancario è un elemento imprescindibile per valutare l’affidabilità finanziaria di un’impresa. Si tratta di una opinione sulla capacità dell’azienda di far fronte ai propri impegni finanziari e viene espresso in una scala alfanumerica che indica diversi range di probabilità di default.

L’espressione alfa numerica del rating è una operazione di valutazione di differenti componenti opportunamente ponderati e sintetizzati attraverso una formula di calcolo:

 

  • INFORMAZIONI QUANTITATIVE (Bilanci Depositati e relativi allegati)
  • INFORMAZIONI QUALITATIVE (Visura Camerale, Data-Base, Sito Internet e/o Brochure)
  • INFORMAZIONI ANDAMENTALI (Andamentale interno e Centrale Rischi)

 

 

Il Dossier Rating consiste in una narrativa di un processo di analisi approfondito sulla capacità di un soggetto di adempiere alle proprie obbligazioni finanziarie. Un report informativo facilmente intellegibile e modulabile alle mutevoli esigenze aziendali.

Il Dossier Rating prevede:

  • un processo di analisi e rielaborazione dei dati quantitativi attraverso la valutazione dei documenti reddituali depositati relativi agli ultimi 4 esercizi contabili;
  • un processo di analisi e rielaborazione dei dati qualitativi attraverso la raccolta di data base informativi
  • un processo di verifica e rielaborazione dei dati andamentali attraverso il riscontro e/o sintetizzazione dei dati evidenziati dai flussi Centrale Rischi Banca d’Italia
  • un processo di verifica con prospettive e rischi rispetto al settore dove si opera

 

Il Dossier Rating è un elemento fondamentale per le aziende in quanto fornisce un quadro chiaro della situazione economica-finanziaria, e della percezione che il sistema bancario ha dell’azienda cliente. È uno strumento importante in quanto individua le aree di intervento sulle quali operare al fine di migliorare efficacia ed efficienza della gestione caratteristica; consente inoltre di effettuare un’attenta pianificazione delle esigenze finanziarie di breve e medio lungo termine.

I modelli di determinazione del Rating, al fine di avere una valenza predittiva, devono oculatamente sovra-pesare l’assetto finanziario della azienda oggetto di valutazione.  Infatti, solo un solido assetto finanziario consente forza competitiva e quindi possibilità di sviluppo, entrambi fattori fondamentali che assicurano il perdurare nel tempo di un progetto imprenditoriale.

 

 

Il dossier rating, strumento oggi indispensabile, proposto da CONSULTING FOR INNOVATION SRL, consente una periodica valutazione del merito creditizio della PMI in linea con i criteri applicati dal sistema creditizio, è inoltre caratterizzato per una capacità proattiva di analisi che risponde a pieno alle nuove esigenze del sistema bancario di valutare efficacemente i propri clienti.